fbpx

Come ridurre il gonfiore addominale durante le feste natalizie

pancia gonfia

I pasti delle feste sono spesso molto ricchi di nutrienti e calorie e il gonfiore è dietro l’angolo!

Vediamo cosa possiamo fare per evitare malesseri legati ai gas intestinali.

 

Quest’anno più di ogni altro, la tendenza a compensare stress e noia con il cibo, ci porterà ad avventarci su ogni tipo di ghiottoneria a portata di mano.

 

Attenzione quindi a non comprare con tanto anticipo i tipici dolci del Natale, perchè avere già nella dispensa torroncini, pandori e panettoni, ci indurrà a consumarne quantità più elevate.

 

Possiamo mangiare ciò che vogliamo ma con moderazione!

Quando non sappiamo calibrare le porzioni quello che rimane a fine pasto è la sensazione di avere la pancia gonfia.

Il gonfiore è correlato all’accumulo di gas che può verificarsi a carico dello stomaco, oppure nell’intestino. 

Questi fastidi possono rovinare il nostro momento di festa costringendoci a lunghi ritiri in bagno.

pancia gonfia e dolore addominale
pancia gonfia e dolore addominale

3 consigli per evitare il gonfiore addominale

  • Masticare a lungo ogni boccone (almeno 30 volte)
  • Evitare di bere bevande zuccherate e gassate
  • Mangiare in modo dissociato (solo proteine a pranzo e solo carboidrati a cena)

 

Se siete caduti nella trappola dell’ingordigia allora vi consiglio di:

  • Bere una tisana a base di finocchio
  • Mangiare un paio di tronchetti di liquirizia purissima calabra
  • Assumere una compressa di carbone vegetale
  • Massaggiare delicatamente la bocca dello stomaco con il pollice in senso orario per 1 minuto respirando profondamente e, successivamente, per un altro minuto in senso antiorario.

Se, invece, siete lungimiranti e volete tenere sotto controllo la disbiosi intestinale, ovvero l’irritabilità della mucosa del colon a causa di un cambiamento, almeno parziale, della flora intestinale vi consiglio questo protocollo: 

  • Enterosgel per 15 giorni  prima di dormire 
  • Colostro Noni Fermenti lattici tutte le mattine al risveglio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *