Il coraggio di rinascere

Settembre è per molti una sorta di Capodanno, è il mese dell’inizio dell’anno, quello che va da settembre a giugno, ricco di progetti e tanti buoni propositi per rinascere. Ma non per tutti! Alcuni lo considerano un mese triste e difficile perché finisce l’estate e si avvicina l’inverno che porta con sé il solito stress degli impegni quotidiani e il solito malessere da cui sembra non ci si possa mai liberare.

Il cambiamento

Affrontare un cambiamento, scoprire o riscoprire il senso della vita spesso appaiono come un’impresa epica, ma fino a che continuiamo a sopportare una situazione dolorosa, convinti di non poterci fare nulla, la situazione perdura e ci blocca, anzi, ci paralizza anche per anni. È invece quando siamo sinceramente decisi a porvi fine che inizia una trasformazione dentro di noi.
Se, ad esempio, hai deciso di cambiare alimentazione o stile di vita oppure di iscriverti a un corso di pilates, questo mutamento interiore si tradurrà anche in una trasformazione esteriore, perché funzioniamo così: ogni cambiamento interiore implica un cambiamento esteriore, e viceversa.

Passare all’azione

Certo, finché non compiamo un’azione costruttiva, la sola presa di coscienza non cambia la realtà della nostra vita. Quello che occorre fare è passare all’ azione, riducendo i pretesti o le frottole che ci raccontiamo sul perché non possiamo cambiare ed evitare che la classica goccia faccia traboccare il vaso ricolmo delle nostre emozioni e delle nostre convinzioni limitanti di cui spesso non siamo nemmeno consapevoli. Spesso ti ritrovi ad affrontare un cambiamento solo perché imposto dalle circostanze, ad esempio a seguito di un lutto, un divorzio o un licenziamento. Quante volte ti sarà capitato di dovere mandare giù bocconi amari quando il tuo lavoro non viene riconosciuto dal capo o quando continui a dare tanto e a non ricevere nulla in una relazione amorosa insoddisfacente solo per la paura insita nel cambiamento? Così facendo, alimentiamo soltanto la nostra rabbia e frustrazione.

Porsi delle domande

È importante porsi domande come:  chi sono davvero? Che immagine ho di me? Quali sono i miei talenti, i miei punti di forza e i miei limiti? Che cosa mi provoca angoscia? Come posso sviluppare fiducia in me stesso e nella vita? Mi voglio bene? Che cosa mi impedisce di essere una persona felice o di avere successo? Sto vivendo come vorrei oppure ho imparato solo a esistere?
Non è facile imparare a vivere con consapevolezza e affrontare il necessario cambiamento: è spesso fonte di ansia e paura perché implica lasciare andare una parte di noi stessi, quella parte di noi che rimane aggrappata a vecchie abitudini o schemi mentali che non ci fanno evolvere verso una migliore versione di noi.
Cambiare è possibile.

Rinascere è possibile.

Cambiare è anche un po’ morire, ma è fondamentale per la rinascita, per non rimanere immobili, nella totale stagnazione.
Cambiare significa rispettare se stessi, assumersi la responsabilità della propria felicità, significa abbandonare l’atteggiamento di vittima e liberarsi dalle zavorre che frenano la nostra crescita personale.

Bisogna guardarsi dentro e sciogliere i nodi del passato per ritrovare la forza di vivere secondo i propri veri valori, che sono del tutto personali e che hanno il potere di innescare quel meccanismo virtuoso che ci consente di centrare l’obiettivo di una vita piena di soddisfazioni e di significato.
Dobbiamo imparare a scoprire chi siamo, a volerci bene e a buttare via la corazza che ci tiene imprigionati al passato, perché il solo rischio che corriamo se ci mettiamo in gioco è quello di vivere meglio… E fidati, non tornerai più indietro!

Attraverso il mio Percorso di Life Coaching, in calendario a partire dal 20 Settembre 2019,  ti fornirò il mio metodo di crescita personale e consapevolezza per realizzarti nella vita privata e professionale. Un incontro al mese, di 4 ore ciascuno, da settembre 2019 a giugno 2020 per dare una svolta alla tua vita. Costo singolo incontro 90,00 Euro . Per maggiori informazioni contattami tramite mail:  lara@larabernini.it

2 pensieri su “Il coraggio di rinascere

  1. Edoardo dice:

    Conosco Lara da molti anni, è stata la mia trainer per i corsi di integrazione alimentare e alimentazione.
    Lo scorso anno ho deciso di seguire il suo corso di lifecoaching .
    Corso sicuramente formativo per prendere consapevolezza di se stessi e delle proprie capacità.
    Consigliato a chi vuole intraprendere un percorso di crescita personale.

    I suoi corsi di alimentazione sono sempre interessanti e esaustivi.

    Grazie Lara per tutte le informazioni che mi hai dato e mi dai

    Edo

  2. Betty dice:

    Grazie Lara per il tuo prezioso supporto. Le giuste parole, i giusti approfondimenti , le belle riflessioni fatte insieme per aiutarmi a realizzare i miei obiettivi e nello stesso tempo un interessante confronto.ecco quello che cercavo e che ho trovato con te. Grazie grazie grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *