fbpx

Sei entrato sbottando “io la odio”, sei uscito dicendo “io la amo!”

È arrivato il momento giusto per decidere gli obiettivi per il 2019, perciò ieri il tema del terzo incontro di Life Coaching “Centra il tuo obiettivo” è stata la pianificazione.

Pensare ai propri obiettivi e volersi bene abbastanza per considerarli degni di una pianificazione concreta è condizione indispensabile perché si possano realizzare.

Ma pensarci solamente non è sufficiente.

Presi dalle mille incombenze quotidiane e affannati dal soddisfare le esigenze degli altri prima che le nostre spesso perdiamo di vista i nostri obiettivi a medio e lungo termine.

Ci troviamo così a perdere anche il controllo del nostro tempo e dire “è già passato un anno e… non è cambiato nulla”.

 

Ma quando ieri ho proposto il tema del giorno, qualcuno ha esordito con tono rabbioso “Io odio la pianificazione! Anche l’anno scorso l’ho fatta e mi ritrovo oggi nella stessa condizione di partenza, non è cambiato nulla”.

Vediamo insieme perché neanche pianificare, nel senso di scrivere su un calendario o un’agenda, i nostri obiettivi basta a raggiungerli.

Analizzando il comportamento delle persone che si rivolge a me per avere più successo nella realizzazione dei propri progetti di vita ho notato che:

-l’80% non pensa mai ai suoi obiettivi

-il 15% ci pensa ma non li scrive mai

-il 4% li scrive nero su bianco

-l’1% li scrive e li rivede periodicamente aggiornandoli

Queste ultime sono le persone che si evolvono, che arrivano al traguardo, più soddisfatte di se stesse, della loro vita professionale e affettiva.

Ieri, al mio gruppo di coaching, ho proposto di sperimentare diversi tipi di CALENDARIO:

  1. TRIMESTRALE
  2. MENSILE
  3. SETTIMANALE
  4. GIORNALIERO

Insieme abbiamo capito come, partendo da una approssimazione grossolana, si possa arrivare a definire una calendarizzazione precisa, puntuale e minuziosa delle azioni indispensabili da compiere per concretizzare quell’obiettivo a cui troppo spesso abbiamo dovuto rinunciare nella vita.

Come?

Essendo più realisti possibili non dimenticando però la motivazione.

 

 

Il mio bellissimo compito, da ora e per il prossimo anno, sarà quello di ispirare, incoraggiare e festeggiare tutti i risultati che i miei coachees raggiungeranno.

E sentire la soddisfazione di chi, frustrato e rabbioso all’inizio, ha dichiarato con gioia, alla fine: “Finalmente mi vedo sul percorso giusto per arrivare alla meta, amo pianificare i miei obiettivi!” è stato molto gratificante.

12 pensieri su “Sei entrato sbottando “io la odio”, sei uscito dicendo “io la amo!”

  1. Melissa Fiocchi dice:

    La pianificazione non è mai stata il mio forte, anzi… ma questa consapevolezza l’ho avuta solo con il corso di Lara, che ha messo in luce tutti i miei lati oscuri su cui lavorare… Non è facile, ma con il suo aiuto sono convinta che riuscirò ad abbattere anche questo ostacolo. L’agenda l’ho già presa ed il planning da tavolo anche… per il 2019 mi metto l’obiettivo di imparare ad usarli entrambi bene. Grazie Lara 😉

  2. Stefano R. dice:

    Sarò sempre grato a Lara Bernini, il percorso di life coaching è stato fondamentale per fare chiarezza ed imparare a pianificare e darmi degli obiettivi, migliorare lo stato psico/fisico ed interagire con gli altri nel modo corretto. Grazie!!!

  3. Stefano Guercini dice:

    Intanto direi che quando ho cominciato o meglio quando sono “entrato” La(ra) stimavo tantissimo avendo avuto la possibilità di incontrarla più volte nelle varie sessioni di incontri professionali; durante e dopo il percorso di Life Coaching è diventata parte integrante del mio modus operandi ed è per me, senza piaggeria, un punto di riferimento, vorrei dire anche “una di famiglia”. Frequentare belle persone ti rende migliore. Io credo di essere migliorato.
    Grazie Coach Lara

  4. Betty dice:

    È molto illuminante seguire i corsi di Life Coaching di Lara e con Lara. Per quanto riguarda la famigerata, almeno per me, programmazione finalmente ho capito l’importanza di avere un obiettivo e saperlo PROGRANMARE affinché quell’obiettivo si realizzi. Mi sto mettendo all’opera pian pianino ma con grande entusiasmo. Grazie Lara

  5. Betty dice:

    Il corso di Life Coaching di Lara e con Lara mi sta aiutando a chiarire i miei obiettivi e a fare una programmazione chiara per raggiungerli. Fare programmazione non vuole dire perdere tempo ma, al contrario, guadagnare in chiarezza sulle mosse da intraprendere per portare raggiungere la mia meta.

  6. Serenella Frau dice:

    Sei sempre di grande aiuto, I tuoi insegnamenti sono concreti, anche quando affrontano argomenti già trattati ma ancora non risolti. Con la tua guida si trova il come.
    Grazie Lara, per me sei sempre la numero uno.

  7. Massimiliano dice:

    Ben detto Lara, la pianificazione può funzionare sempre e solo se si hanno degli obiettivi da raggiungere. Solo con una visione chiara posso fare la “rotta”. Un ottimo spunto per aiutare a capire che le due cose sono indivisibili, altrimenti si parla solo di aria fritta. Grazie, come sempre, per le tue preziose riflessioni.

    • Lara Bernini dice:

      Finchè c’è vita c’è obiettivo! E conoscere strategia e tempistiche risulta indispensabile per un risultato concreto. Tanti complimenti a te, Massimiliano, perchè scrivere un libro è un esempio eccellente di progetto, strategia e pianifica riuscita!

  8. lella crotti dice:

    Ho seguito i tuoi corsi da tempo ora, purtroppo, non mi è possibile per la distanza .I tuoi insegnamenti sono stati preziosi,mi hanno migliorato la vita sia dal punto di vista salutistico che come ” stile di vita”. Ti sarò sempre riconoscente anche per l’impegno, la pazienza e la disponibilità. Sei la numero uno

    • Lara Bernini dice:

      Questa tua riconoscenza mi riempie di gioia. Sono felicissima di averti dato suggerimenti utili per il tuo benessere e spero di continuino ad essere attuali ed attuati! Ti voglio salutare con un…a presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *